News 

Corte dei Conti: 24 milioni il disavanzo dell’lNFN nel 2015

La Sezione del controllo sugli Enti della Corte dei Conti ha pubblicato la propria Relazione sul risultato dell’esercizio 2015 dell’INFN. Nel 2015, l’INFN ha svolto la propria attività, consistente nella promozione, coordinamento ed effettuazione della ricerca scientifica e dello sviluppo tecnologico nel settore della Fisica nucleare, subnucleare, astroparticellare e delle interazioni fondamentali, sia nei Laboratori nazionali che nelle Sezioni, nonché presso i principali centri mondiali di ricerca. Nel 2015 sono risultati in servizio presso l’INFN 2.038 unità di personale (2.035 nel 2014), di cui 1.713 a tempo indeterminato e 325…

Leggi
newsletter Newsletter 2017 Ultime notizie 

Newsletter 2 del 19 gennaio 2017

In questo numero: Nella prima riunione della Consulta dei Presidenti degli Enti Inguscio è stato eletto Presidente Corretti errori formali presenti nel decreto 218/2016 di semplificazione delle attività degli EPR CNR: banditi concorsi per 41 posti da Primo Ricercatore e 25 posti da Dirigente di Ricerca Corte dei Conti: 24 milioni il disavanzo dell’lNFN nel 2015 Horizon 2020: pubblicato il secondo rapporto annuale di monitoraggio In vigore l’accesso per tutti agli atti delle amministrazioni pubbliche. Norme specifiche sull’accesso per fini statistici da parte dei ricercatori      

Leggi

Corte dei Conti: peggiorati nel 2014 i conti del CREA

Il 10 giugno è stata pubblicata la Relazione della Sezione del controllo sugli Enti della Corte dei Conti sulla gestione finanziaria del Consiglio per la Ricerca in Agricoltura e l’Analisi dell’Economia Agraria (CREA), esercizio 2014. Il CREA, già Consiglio per la Ricerca e la Sperimentazione in Agricoltura (CRA), ha assunto l’attuale denominazione a seguito della Legge di stabilità 2015, che ha anche incorporato nel CREA l’INEA e sostituito Presidente e Consiglio di amministrazione allora in carica con un commissario straordinario e due subcommissari. Nel 2014, la spesa relativa ai componenti…

Leggi
News 

Corte dei Conti sul CNR: aumenta l’incidenza del personale tecnico amministrativo, già sovradimensionato; nella rete scientifica troppe sedi periferiche e unità di ricerca presso terzi.

La Sezione del controllo sugli Enti della Corte dei Conti ha pubblicato la propria Relazione sull’esercizio 2014 del Consiglio nazionale delle ricerche. La Corte ricorda che il CNR nel 2014 è stato ancora impegnato negli adempimenti conseguenti al D.Lgs 213/09, che hanno portato, al termine del 2015, alla predisposizione degli schemi del regolamento di amministrazione, contabilità e finanza e del regolamento del personale e della attività di collaborazione e formazione, inviati al Ministero vigilante e al Ministero dell’economia e delle finanze. È proseguito – afferma la Corte – il processo…

Leggi
News 

Corte dei conti sull’esercizio 2014 dell’INdAM: svolto il suo ruolo istituzionale ma in netto peggioramento la situazione finanziaria

Il 9 giugno è stata pubblicata la Relazione della Corte dei conti, sez. controllo sugli Enti, riguardante la gestione finanziaria dell’Istituto Nazionale di Alta Matematica Francesco Severi (INdAM) per l’esercizio 2014. Anche nel corso del 2014, l’INdAM ha svolto – secondo la Corte – il suo ruolo istituzionale nel campo della formazione e della ricerca, con la prosecuzione di programmi già consolidati da diversi anni e l’avvio di nuovi, diretti a promuovere la formazione e lo sviluppo della ricerca matematica, sia in ambito nazionale che internazionale, anche mediante numerose iniziative…

Leggi

La Corte dei Conti condanna il ministro Giannini per danno erariale

La Corte dei Conti, sezione giurisdizionale dell’Umbria, con la sentenza n. 32 del 26 aprile scorso, ha condannato l’attuale ministro Giannini al pagamento di 9.187,50 euro a favore dell’Università per Stranieri di Perugia, di cui la Giannini era Rettore all’epoca dei fatti contestati. Con la Giannini sono stati condannati anche anche l’allora Direttore amministrativo, Paola Balsamo, e i componenti del Consiglio di Amministrazione dell’Ateneo, tra i quali Giovanni Paciullo, attuale Rettore. I fatti risalgono all’aprile del 2008 quando il CdA dell’Università per Stranieri di Perugia, su proposta dell’allora Rettore Giannini,…

Leggi

Corte dei Conti: il CIRA trovi nuove forme di autofinanziamento e contenga le spese per il personale. Sottovalutata l'obsolescenza degli impianti

La Sezione del controllo sugli enti della Corte dei Conti si è anche espressa sull’esercizio 2014 del Centro italiano di ricerche aerospaziali (CIRA ScpA) con una Relazione dello scorso 15 dicembre 2015. Il CIRA è una società consortile per azioni a maggioranza pubblica, sottoposta alla vigilanza del MIUR, alla quale è stato affidato il compito con la legge 16 maggio 1989, n. 184 di dare attuazione al Programma nazionale di ricerche aerospaziali (Pro.R.A.). L’esame della consistenza del personale a tempo indeterminato e a tempo determinato del CIRA nel 2013 e…

Leggi
Ultime notizie 

Corte dei Conti: bene l'lNFN anche nel 2014

La Sezione del controllo sugli enti della Corte dei Conti ha pubblicato la propria Relazione sul risultato dell’esercizio 2014 dell’INFN. Al 31 dicembre 2014 risultavano in servizio presso l’INFN 2.035 unità di personale, di cui 1.725 a tempo indeterminato e 310 a tempo determinato. Come risulta dalla seguente Tabella 2 della Relazione, al termine del 2014 il personale a tempo indeterminato si era ridotto di 8 unità e quello a tempo determinato di 1 unità rispetto all’analogo periodo dell’anno precedente.     Il costo totale del personale (comprensivo di spese…

Leggi
Tabella 6 corte dei conti iit Ultime notizie 

… mentre la Corte dei Conti comincia ad avere qualche perplessità sull’Istituto

La Sezione di Controllo sugli Enti della Corte dei conti ha pubblicato la propria Relazione sull’esercizio finanziario 2014 dell’Istituto italiano di Tecnologia (IIT). La Corte torna ad osservare che l’IIT, sebbene sia una Fondazione e quindi un ente di diritto privato, ha una “decisa configurazione pubblicistica in ragione degli obiettivi perseguiti e di una dotazione finanziaria derivante prevalentemente dai contributi dello Stato”. Nella relazione non viene evidenziato a quanto sia ammontato nel 2014 il contributo dello Stato ma, da quanto riportato sulla pagina “Facts and Figure” della versione sperimentale del…

Leggi
Logo CREA Ultime notizie 

Per il CREA un futuro come organo scientifico di supporto alla Politica agricola comune: lo auspica la Corte dei Conti

  La Corte dei Conti, Sezione del controllo sugli enti, ha pubblicato la Delibera n. 102/2015 e Relazione sull’esercizio 2013 del Consiglio per la Ricerca e la Sperimentazione in Agricoltura (CRA), recentemente trasformatosi in CREA, Consiglio per la Ricerca in Agricoltura e l’Analisi dell’Economia Agraria, in seguito all’accorpamento con l’INEA. Il risultato della gestione 2013 del CRA, rileva la Corte, ha risentito negativamente dell’impatto finanziario dell’attribuzione delle competenze già dell’INRAN, accorpato al CRA nel marzo 2013. La gestione di competenza dell’esercizio 2013 ha chiuso con un disavanzo di 1.709.055 euro,…

Leggi
Vai alla barra degli strumenti