COMUNICATO 28.11.2018 INCREMENTARE IL FOE PER USCIRE DALL’EMERGENZA E RILANCIARE IL CNR

Il prossimo venerdì 30 novembre il C.d.A. del CNR esaminerà la proposta di bilancio di previsione 2019, che si presenta molto critico a causa delle insufficienti risorse finanziarie disponibili (attualmente il solo costo complessivo del personale assorbe il 98,7% dell’intero FOE). In queste settimane FGU-Ricerca ha esercitato una continua e forte pressione sull’amministrazione e in particolare sul Presidente, sollecitandolo a far approvare il bilancio di previsione 2019 nei termini previsti (evitando così i rischi di commissariamento dell’Ente e di interruzione del processo di stabilizzazione del precariato storico) senza ricorrere al…

Leggi
News 

Precariato al CNR: a rischio l’applicazione del Decreto Madia

Il Nuovo Testo Unico del Pubblico impiego e le modifiche introdotte dalla riforma Madia (D.Lgs. 17/2017), in particolare l’art. 20 riguardante il “Superamento del precariato nella Pubblica Amministrazione”, non trovano ancora al CNR un terreno di confronto proficuo tra sindacati e amministrazione per la loro concreta attuazione. In questa fase di stallo si corre il serio rischio che esse possano essere vanificate dalla mancanza di un adeguato piano di finanziamento e di assorbimento del precariato. Per questa ragione il ‘Presidio dei Precari Uniti del CNR’ sarà in piazza davanti al…

Leggi
Ultime notizie 

Decreto sulla semplificazione delle attività degli EPR: significative le richieste di modifica da parte delle Commissioni parlamentari che accolgono alcune proposte ANPRI

Dopo il parere del Consiglio di Stato sullo schema di decreto di semplificazione delle attività degli Enti pubblici di ricerca ai sensi dell’art. 13 della legge Madia, ampiamente analizzato e commentato nella Newsletter 18/2016, le Commissioni parlamentari hanno finalmente potuto esprimere i rispettivi pareri, che sono risultati nel complesso favorevoli ma con diverse significative e interessanti richieste di modifica e integrazione che in larga parte recepiscono le proposte di modifica ed integrazione avanzate dall’ANPRI (da ultimo nel corso dell’audizione del 29 settembre scorso (vedi Newsletter 17/2016). Rimandando ai testi disponibili…

Leggi
newsletter Newsletter 2016 Ultime notizie 

Newsletter 17 del 13 ottobre 2016

In questo numero: Ecco le proposte dell’ANPRI di modifica al decreto attuativo sulla semplificazione delle attività degli Enti di ricerca Gli eletti dal personale negli organi di governo degli EPR vigilati dal MIUR scrivono una lettera alle Commissioni Cultura di Camera e Senato per chiedere modifiche al d.lgs. 329 Pubblicato il Decreto MIUR con la ripartizione del FOE 2016 Il Presidente della SZN dà rassicurazioni in merito al riconoscimento dell’anzianità pregressa Anche dalla Camera via libera alla nomina di Sacchi a Presidente dell’ISFOL Pubblicato il Regolamento per la formazione dell‘elenco…

Leggi
Decreto semplificazione EPR Ultime notizie 

Decreto sulla semplificazione delle attività degli EPR all’esame delle Commissioni Cultura di Camera e Senato. Il 29 settembre ANPRI e CIDA sono state ascoltate in audizione dalle Commissioni in seduta congiunta

Lo scorso 20 settembre è iniziato presso la VII Commissione “Cultura, scienza e istruzione” della Camera e la 7a Commissione “Istruzione pubblica, beni culturali” del Senato l’esame dello “Schema di decreto legislativo recante semplificazione delle attività degli enti pubblici di ricerca” (Atto n. 329), con le relazioni, rispettivamente, dell’on. Luigi Dallai e della senatrice Rosa Maria Di Giorgi. Le Commissioni dovranno esprimere il loro parere entro il 25 ottobre. Come noto, lo schema di decreto legislativo è stato adottato in attuazione della delega contenuta nell’art. 13 della riforma Madia (L.…

Leggi

Chiarimenti del MIUR su come assumere Ricercatori e Tecnologi “di altissima qualificazione scientifica”

Pochi giorni fa il MIUR ha pubblicato la Circolare n. 35/2015, emessa di concerto con il ministro Madia, con la quale intende fornire la corretta interpretazione ed applicazione del-l’art. 13 “Riconoscimento e valorizzazione del merito eccezionale” del D.Lgs. 213/2009 sul “Riordino degli enti di ricerca” vigilati dal MIUR. La Circolare ricorda, in apertura, che la norma in oggetto, che prevede l’assunzione a tempo indeterminato con chiamata diretta di Ricercatori e Tecnologi di altissima qualificazione scientifica, derogando al principio secondo il quale l’accesso nelle pubbliche amministrazioni avviene per concorso pubblico, ha…

Leggi
Newsletter 2015 Ultime notizie 

Newsletter 22 del 17 dicembre 2015

In questo numero: Legge di stabilità: qualche soldino in più per l’INFN, un piano straordinario di ricerca per il CREA e un ulteriore taglio del FOE Atto indirizzo MIUR: status per i Ricercatori e “nuova governance” per gli EPR Ancora una “fumata nera” all’ARAN nella trattativa per l’accordo quadro sui comparti CNR: avviato l’iter per la nomina del nuovo Presidente INRiM: la metrologia italiana ancora nella tempesta L’INRiM sopprime l’intera biblioteca del ex IMGC-CNR e cancella un pezzo di storia della metrologia in Italia La Corte dei Conti evidenzia un…

Leggi

Newsletter 19 del 5 novembre 2015

  In questo numero: Legge di stabilità 2016 avara con gli Enti di ricerca DDL 1873 sui ricercatori universitari, presentati in Commissione emendamenti anche sui ricercatori degli EPR IL PD chiama a raccolta gli “stati generali della ricerca” e annuncia la “cabina di regia” del sistema XIII Giornata della Ricerca e dell’Innovazione di Confindustria: tante parole ma nessun fatto per la Ricerca In vigore dal 1o novembre il nuovo Regolamento del personale dell’INAF: riconosciuta l’anzianità in contratti a tempo determinato Approvato in Aula al Senato un emendamento che istituisce nuovamente…

Leggi
Contratti e leggi Ultime notizie 

Legge di stabilità 2016 avara con gli Enti di ricerca

    Il DDL 2111 “Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato”, meglio noto come Legge di stabilità 2016, ha iniziato l’iter di approvazione in Senato. A seguito dell’esame di compatibilità con la legge di contabilità e di finanza pubblica, è stato stralciato l’art. 33, comma 45, riguardante l’osservatorio per i servizi pubblici locali. L’iter prevede l’esame in 5a Commissione (Bilancio), che si protrarrà fino al 13 novembre, con termine per la presentazione degli emendamenti fissato per sabato 7 novembre, mentre le altre commissioni competenti trasmetteranno…

Leggi

Legge di stabilità 2016: ai dipendenti pubblici un cappuccino con brioche al mese; per la ricerca un possibile taglio al turn over

Il Consiglio dei Ministri ha approvato giovedì 15 ottobre il Disegno di legge “Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato”, alias Legge di stabilità 2016. Al momento non è ancora disponibile il testo ufficiale (circola solo una bozza ancora incompleta), mentre è ufficiale il comunicato stampa emesso dopo la riunione del CdM dal quale si apprende, tra l’altro, che: viene previsto uno stanziamento di 40 milioni per il 2016 e di 100 milioni dal 2017 per l’assunzione con chiamata diretta di 500 nuovi professori universitari ordinari…

Leggi
Vai alla barra degli strumenti