Ultime notizie 

Verso l'attuazione della delega per gli enti pubblici di ricerca

Il 5 luglio si è tenuto al Senato il convegno:   VERSO L’ATTUAZIONE DELLA DELEGA PER GLI ENTI PUBBLICI DI RICERCA Carta Europea dei Ricercatori, semplificazione, reclutamento, autonomia   organizzato dal Senatore Fabrizio Bocchino (SI-SEL), uno dei promotori della Risoluzione della VII Commissione del Senato (Legislatura 17ª – 7ª Commissione permanente – Resoconto sommario n. 129 del 07/10/2014), in collaborazione con il Coordinamento dei Componenti Eletti negli Organi di Governo degli Enti Pubblici di Ricerca vigilati dal MIUR (il programma è reperibile a questo link). Al convegno hanno partecipato come…

Leggi
Ultime notizie 

Il Ministro della FP (audita dalla VII Commissione del Senato) chiude ancora una volta all’ipotesi di un comparto autonomo per la ricerca ma conferma la “sezione separata” per le specifiche professionalità

Ieri 10 febbraio, la VII Commissione permanente del Senato (Istruzione pubblica, beni culturali) ha audito il Ministro per la semplificazione e la pubblica amministrazione (Madia) sul riordino dei comparti nei settori della conoscenza. Il Ministro ha confermato l’ultima proposta dell’ARAN che prevede 4 comparti, mantenendo i due comparti della conoscenza e della sanità ma distinguendo i dipendenti degli enti locali e delle Regioni da quelli delle Amministrazioni centrali, che quindi includono Ministeri, enti pubblici non economici e agenzie fiscali. Riconoscendo la specificità del settore della conoscenza, il Ministro ha sostenuto…

Leggi

Legge di stabilità 2016: ai dipendenti pubblici un cappuccino con brioche al mese; per la ricerca un possibile taglio al turn over

Il Consiglio dei Ministri ha approvato giovedì 15 ottobre il Disegno di legge “Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato”, alias Legge di stabilità 2016. Al momento non è ancora disponibile il testo ufficiale (circola solo una bozza ancora incompleta), mentre è ufficiale il comunicato stampa emesso dopo la riunione del CdM dal quale si apprende, tra l’altro, che: viene previsto uno stanziamento di 40 milioni per il 2016 e di 100 milioni dal 2017 per l’assunzione con chiamata diretta di 500 nuovi professori universitari ordinari…

Leggi
Ultime notizie 

Interrogazione Bocchino: il MIUR si accontenta delle mezze verità del CNR

  Nel rispondere all’articolata interrogazione del sen. Bocchino in merito al taglio della pianta organica dei livelli apicali del profilo Ricercatore deliberato dal CdA del CNR per consentire 417 progressioni di livello del personale tecnico ed amministrativo, di cui 250 progressioni sono per i livelli apicali, il MIUR si accontenta delle mezze verità raccontategli dal CNR, con una nota del 25 settembre scorso, senza appurarne la fondatezza . Infatti, il CNR, e con esso il Sottosegretario D’Onghia, tacciono sul dato inequivocabile, segnalato anche dalla Corte dei conti nell’ultima relazione sul…

Leggi
Senato della Repubblica Ultime notizie 

Bocchino, passa all'unanimità l'emendamento sugli investimenti per la ricerca

  Il Senato della Repubblica ha votato, all’unanimità, l’emendamento alla nota di aggiornamento del DEF 2015 presentato dal senatore Fabrizio Bocchino (Altra Europa con Tsipras). “Grande soddisfazione – commenta Bocchino – perché il governo si è impegnato, per la prima volta, ad aumentare gli investimenti pubblici per la ricerca, lo sviluppo e soprattutto un consistente investimento sul capitale umano: nuova linfa per questo comparto, da troppo tempo sottovalutato”. In aula, prima del voto, molti senatori hanno voluto sottoscrivere l’emendamento. Il relatore si è rimesso al parere del governo che si…

Leggi
Facciata Camera dei Deputati Ultime notizie 

Il Governo accoglie una raccomandazione del sen. Bocchino per lo stato giuridico dei R&T

Il 4 agosto l’Assemblea di Palazzo Madama ha definitivamente approvato, senza ulteriori modifiche, il Disegno di legge 1577 in materia di riorganizzazione delle amministrazioni pubbliche che è così diventato legge (Legge n.124 del 7 agosto 2015), in vigore dal 28 agosto. Resta quindi nel testo di legge l’art. 13, già art. 10, riguardante gli enti di ricerca, del quale abbiamo seguito le vicende che hanno portato ad eliminare ogni riferimento diretto al ruolo e allo stato giuridico dei Ricercatori e Tecnologi degli EPR e al loro ruolo. Caduti, in dirittura…

Leggi
Enti di ricerca Ultime notizie 

Le proteste dell'ANPRI contro il taglio delle posizioni apicali al CNR trovano rispondenza in Senato

La protesta dell’ANPRI contro i tagli alla pianta organica dei Ricercatori del CNR (in particolare quelli agli organici dei livelli apicali) previsti nella rimodulazione della pianta organica approvata dal CdA del CNR il 2 luglio scorso non è rimasta inascoltata. Dopo la lettera inviata il 14 luglio al ministro Giannini dall’ANPRI e da Articolo 33, con la quale si chiede al Ministro di non approvare i 5/13 suddetti tagli e di intervenire per reperire le risorse aggiuntive necessarie per consentire una effettiva progressione di carriera dei Ricercatori e Tecnologi nel…

Leggi
Vai alla barra degli strumenti