Comunicato del 12 marzo 2015. Elezioni RSU: ottimo risultato della lista ANPRI alla SZN che conferma i risultati in tutto il Comparto Ricerca.

Le elezioni RSU hanno registrato un ottimo risultato della lista dell’ANPRI che, presentatasi per la prima volta alla Stazione Zoologica, ha raccolto quasi il 10% dei voti. È un risultato che si deve essenzialmente all’impegno della candidata dell’ANPRI, Raffaella Casotti, e alla sua capacità di attrarre consensi di tanti colleghi. Ed è un risultato che rafforzerà ancor di più l’impegno dell’Associazione all’interno della SZN.

Il risultato ottenuto alla SZN è in linea con i risultati ottenuti dall’ANPRI negli altri Enti del Comparto Ricerca. Infatti, anche se i dati non sono ancora definitivi, le liste dell’Associazione hanno complessivamente raccolto circa il 40% in più di voti rispetto alle precedenti elezioni del 2012. Un grande successo costruito sia negli Enti maggiori che in quelli piccoli, in molti dei quali le liste dell’ANPRI sono state presentate per la prima volta, come appunto la Stazione Zoologica di Napoli, l’INVALSI e l’INDIRE.

Di proporzioni maggiori della media è stata la crescita dell’ANPRI nel CNR, con un aumento dei voti del 70% rispetto al 2012. E manca ancora il voto della RSU di Milano del CNR, tradizionalmente positivo per l’ANPRI, dove le elezioni andranno ripetute per mancato raggiungimento del quorum. Ottimo il risultato ottenuto nel CRA dove le liste dell’ANPRI, presenti in quasi tutte le sedi RSU, hanno raccolto il 15% circa dei voti dell’intero Ente. L’ANPRI cresce del 25% anche all’INFN e del 30% all’ISTAT, mentre tiene sostanzialmente all’ENEA ed all’ISPRA.

Quindi, senza nascondere che vi sono state anche alcune ombre che hanno ragioni note e sulle quali si sta lavorando già da ora, il dato complessivo, in attesa dei conteggi dell’ARAN sulle deleghe sindacali a fine 2014, non solo lascia molto tranquilli sul superamento della soglia di rappresentatività, ma costituisce un segnale di grande fiducia negli obiettivi e nell’azione dell’ANPRI.

Nel ringraziare tutti gli elettori che ci hanno scelto e tutti coloro che in prima persona si sono impegnati, a tutti i livelli, per ottenere questo successo, l’ANPRI rinnova il suo impegno a rappresentare sempre meglio le istanze e le aspirazioni di Ricercatori e Tecnologi degli Enti di Ricerca, a cominciare dal prossimo Congresso Nazionale in programma per il 20 e 21 aprile prossimi.

 

Gianpaolo Pulcini
Segretario Nazionale ANPRI

.

Comunicato del 12 marzo 2015

.

Post correlati

Lascia un commento

Vai alla barra degli strumenti