Comunicati CNR News Ultime notizie 

COMUNICATO CNR 30 aprile 2019: OTTIMO RISULTATO, MA SIANO DATI TEMPO E STRUMENTI PER IL CONFRONTO

Confessiamo che siamo rimasti non poco sorpresi quando, il 27 aprile, navigando nel web ed incrociando la pagina https://www.cnr.it/it/news/8698/procedure-di-elezione-di-due-ricercatori-tecnologi-come-componenti-dei-consigli-scientifici-dei-dipartimenti abbiamo appreso che in data 24 aprile c.a. è stata pubblicata tra le NEWS accessibili sulla pagina principale del CNR un trafiletto nel quale si informa del lancio delle “Procedure di elezione di due ricercatori/tecnologi come componenti dei Consigli scientifici dei Dipartimenti”, e si rimanda alle pagine con i link attivati per le elezioni. Abbiamo quindi pensato, data l’importanza dell’argomento ed i tempi abbastanza stretti previsti, di rilanciare direttamente l’informazione anche attraverso i nostri canali.

Come FGU-Dipartimento Ricerca-Sezione ANPRI registriamo con soddisfazione il raggiungimento di un altro passo significativo nella partecipazione di ricercatori e tecnologi CNR nel governo scientifico dell’Ente. Pur convinti che non è ancora completo quello che riteniamo dovrà essere a regime il quadro di governo, coerente con le indicazioni del D.lgs. n. 218/2016, del più grande ente di ricerca del Paese, siamo orgogliosi di aver contribuito a questo importante risultato lavorando con convinzione ed impegno, come ANPRI e come FGU-Dipartimento Ricerca-Sezione ANPRI.

Una volta dato il nostro piccolo contributo alla diffusione della buona novella siamo tornati alla sorpresa iniziale e siamo stati assaliti dal timore che, il fatto che il link all’informazione sulle elezioni sia attivo da giorni e nessuno da Piazzale Aldo Moro si sia sentito in dovere di informare ricercatori e tecnologi direttamente (…ci pare di ricordare che esiste una lista dedicata), considerato il poco tempo dato per confrontarsi, discutere e presentare le candidature, sia l’anteprima di un film che ricorda quello delle elezioni del ricercatore/tecnologo nel Consiglio di Amministrazione, quasi quattro anni fa, quando una procedura così importante e delicata fu organizzata per il mese di agosto, con le strutture in gran parte chiuse, con pochissimo tempo e nessuno strumento istituzionale per confronti e discussioni.

In quattro anni, non pare che sulle procedure relative alla partecipazione del personale alla vita dell’Ente sia cambiato granché.

Va bene dare rapidamente (…il D.lgs. n. 218/2016 è solo del dicembre 2016) corso ad un’importante possibilità di partecipazione da parte di ricercatori e tecnologi negli “…organi scientifici e di governo…”.

Va bene (??) per questo sacrificare anche un semplice passaggio di informazione alle OO.SS., che pure hanno il diritto-dovere di esprimersi riguardo la coerenza delle decisioni che riguardano il personale.

Ma per quale ragione a una settimana dall’inizio della presentazione delle candidature i diretti interessati sono mantenuti ancora all’oscuro, da parte della Amministrazione, dell’importante passaggio istituzionale?

Perché comprimere all’inverosimile i tempi dell’operazione, rendendo di fatto nulle le possibilità di confronto e discussione e limitando la possibilità di decidere responsabilmente sulle possibili candidature in un Ente che ha le sue strutture diffuse in tutto il Paese?

I Consigli Scientifici di Dipartimento, previsti peraltro da anni, non hanno mai veramente visto la luce, e non è certo interesse dell’Ente, nel momento in cui finalmente vengono costituiti, scoraggiare la partecipazione informata e ragionata di ricercatori e tecnologi all’elezione dei propri rappresentanti.

FGU-Dipartimento Ricerca-Sezione ANPRI chiede pertanto all’Amministrazione una rimodulazione della tempistica attualmente prevista e che sia reso disponibile un canale istituzionale di confronto e discussione tra i colleghi ricercatori e tecnologi che si candideranno ed i ricercatori e tecnologi che sono chiamati a votarli.

Invitiamo in ogni caso i ricercatori e tecnologi del CNR ad impegnarsi, come elettorato attivo e passivo, per il migliore utilizzo di strumento di rappresentanza cui hanno diritto.

FGU-Dipartimento Ricerca-Sezione ANPRI

Post correlati

Lascia un commento

Vai alla barra degli strumenti