Comunicati Comunicati SZN 

SZN: Comunicato del 18 novembre 2022 Il ruolo del rappresentante del personale in seno al CdA

 

 

L’11 novembre scorso, con una lettera inviata a tutto il personale, il presidente della Stazione Zoologica, prof. Chris Bowler, ha rappresentato la situazione di “crisi” in cui è venuto a trovarsi l’Ente a seguito della opposizione degli altri due membri del CdA alla proposta di nomina del nuovo Direttore Generale fatta dal Presidente in occasione della riunione del CdA tenutasi il giorno precedente.

Non intendiamo, in questa sede, entrare nel merito di quanto la mancata nomina del nuovo DG abbia effettivamente portato l’Ente in una situazione critica, né vogliamo qui esprimere giudizi in merito al candidato scelto dal Presidente, non conoscendone peraltro neanche il nome, né tantomeno pretendere di dare l’interpretazione corretta ad una ambigua norma contenuta nell’Avviso pubblico per manifestazione di interesse per il conferimento dell’incarico di DG. del 3 ottobre scorso.

Vogliamo invece stigmatizzare il comportamento avuto dal dott. Greco che, in qualità di rappresentante dei personale tutto dell’Ente in seno al CdA (come anche da lui espressamente sottolineato nella sua successiva comunicazione del 16 novembre), non ha ritenuto doveroso consultarsi preventivamente col personale dell’Ente, sulla base della documentazione in suo possesso, su una questione così importante e di grande impatto per la SZN, quale è la nomina del Direttore Generale. Invece, come da lui stesso indicato, ha ritenuto rispondere prima ad un singolo dipendente, poi ai Direttori di Dipartimento e solo in ultima istanza al personale tutto.

Riteniamo inoltre quantomeno particolare ritenere che una Convenzione Quadro con un Centro di Sequenziamento, spin-off di una importante Università campana, possa rappresentare una minaccia per l’Ente e non un arricchimento ed un trasferimento di tecniche e conoscenze, complementari e non in conflitto. Anche in questo caso, un confronto preventivo con il Personale tutto avrebbe potuto fornire informazioni utili ed un confronto costruttivo, essendo tra l’altro la proposta tutt’altro che personalistica ma coinvolgendo una massa critica sostanziale della Stazione Zoologica.

E non vorremmo che questo modo davvero eccentrico di intendere il ruolo di rappresentante del personale in seno all’organo di governo della SZN si ripeta nel futuro. Noi faremo di tutto affinché ciò non avvenga.

 

Gianpaolo Pulcini

Raffaella Casotti

 

FGU-DR-ANPRI

Stazione Zoologica Anton Dohrn

 

http://

Related posts

Leave a Comment

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: