COMUNICATO INFN 8 Febbraio 2016 In vista della riapertura delle trattative sul salario accessorio all'INFN. A seguito della decisione del consiglio direttivo dell'INFN di proporre la riapertura delle trattative la delegazione ANPRI-INFN ha inviato la seguente richiesta alla controparte.

Alla delegazione di trattativa INFN,

apprezzando l’interesse mostrato dall’Ente verso le problematiche del personale con l’approfondita discussione effettuata nell’ultimo consiglio direttivo sul salario accessorio, vorrei richiamare alcuni punti in vista delle trattative che il direttivo ha dato mandato di riaprire dopo la traumatica rottura dello scorso 18 dicembre.

La questione dell’incremento dell’indennità mensile di Ente per il personale dei livelli IV-VIII va risolto con un’apertura dell’INFN, soprattutto per l’aspetto economico, alle esigenze più volte sottolineate di un personale che con professionalità contribuisce al successo dell’Ente e che non vede aggiornamenti salariali da molti anni a causa del blocco dei rinnovi contrattuali.

Sempre nell’incontro su citato l’ente, alla richiesta presentata dall’ANPRI, si era impegnato a predisporre nella pre-giunta dell’11 gennaio scorso una proposta di fondo aggiuntivo per il salario accessorio del personale I-III da portare alla successiva riunione di trattativa.

Auspichiamo che tale proposta venga formalizzata e concordata in modo da consentire il passaggio alla successiva fase di discussione in cui predisporre i meccanismi con cui provvedere alla distribuzione dello stesso ai ricercatori e tecnologi. Questi, come tutto il resto del personale, contribuiscono in maniera essenziale all’attività dell’Ente in particolare al reperimento dei fondi esterni.

Cordialmente
Eleuterio Spiriti
Rappresentante ANPRI-INFN

 

Post correlati

Lascia un commento

Vai alla barra degli strumenti