Comunicati INAPP News Ultime notizie 

Regolamento di Organizzazione e Funzionamento degli organi e delle strutture dell’Istituto ed Elezione del componente elettivo nel CdA INAPP (D.lgs 218/2016).

Roma, 10 dicembre 2020.

Al Direttore Generale dell’INAPP Dott. Santo Darko

E, p.c.: al Presidente dell’INAPP Prof. Sebastiano Fadda

al Direttore del Personale Dott. Mario Emanuele

OGGETTO: Regolamento di Organizzazione e Funzionamento degli organi e delle strutture dell’Istituto ed Elezione del componente elettivo nel CdA INAPP (D.lgs 218/2016).

In relazione alla comunicazione di cui all’oggetto, le scriventi Organizzazioni Sindacali, nel ringraziarLa per la trasmissione della bozza di Regolamento d’organizzazione e funzionamento degli organi e delle strutture dell’Istituto e per la conferma della sua volontà di ribadire l’impostazione collaborativa del suo mandato in tema di relazioni sindacali, valutano positivamente la decisione di consentire di aprire la discussione sul Regolamento, seppure a valle di una bozza di documento già inviata agli organi vigilanti. Ribadiamo peraltro, che un ROF non può non essere oggetto di informativa preventiva e lo si evince sia dalla lettura del TU del Pubblico Impiego, il D.lgs 165/2001, che dalle norme contrattuali, proprio nello specifico art. 68 comma 10 lett. a) del CCNNL 2016-2018: laddove riteniamo che tutti gli atti e regolamenti che contengano aspetti legati all’Organizzazione abbiano inevitabilmente “riflessi” sul rapporto di lavoro, se non altro perché entrano più o meno nelle modalità (o solo in alcune di esse) con cui si esplica la prestazione e l’attività lavorativa.

Ciò detto, oggi preme alle scriventi portare a compimento il confronto da Lei aperto sul ROF e quindi preoccupa, caso mai, il come rendere efficace questo contributo alla luce di una bozza di ROF già inviata al Ministero vigilante, ove, nel caso l’INAPP ritenesse di dover accogliere (cosa che auspichiamo) anche solo in parte le osservazioni delle scriventi. Così ci preme ricordare come, proprio in materia di “nuova” organizzazione dell’INAPP ci sia stato da parte del Presidente, all’atto della sua presentazione alle Organizzazioni Sindacali, la dichiarata volontà di cambiare registro in materia di relazioni sindacali (e questo non possiamo negare che sia avvenuto e per il quale esprimiamo il nostro apprezzamento), nonché l’intenzione di fare del coinvolgimento della Comunità scientifica nella costruzione del “nuovo” INAPP il punto di forza rispetto alla passata gestione. Per questo pensiamo che su queste materie, uno specifico confronto debba avvenire anche alla presenza del Presidente, viste le implicazioni complessive di un “nuovo” ROF in via di definizione.

Tanto ciò premesso, confidiamo nel fatto che l’Amministrazione saprà utilizzare al meglio le nostre osservazioni, anche nei confronti del Ministero vigilante.

Ci preme infine evidenziare, un punto per noi dirimente del documento di osservazioni al ROF che alleghiamo alla presente: non può essere ulteriormente rinviabile l’elezione del componente elettivo nel CdA. Su questo argomento si gioca molta della credibilità della nuova gestione. Non ha alcun senso rinviare ad un successivo regolamento elettorale da emanarsi entro 30 giorni dall’approvazione del ROF la nomina del componente elettivo della Comunità scientifica nel CdA, uno dei capisaldi del D.lgs 218/2016, che a 5 anni dalla sua emanazione continua ad essere ancora disapplicato dall’INAPP, purtroppo, uno degli ultimi Enti a non aver ancora assolto alla piena applicazione di tale norma. Proponiamo pertanto che si proceda, in analogia a quanto stabilito per il CS, inserendo un apposito articolato di regolamento elettorale e si dia finalmente conto degli strumenti di partecipazione previsti da norme e Statuti.

Con l’auspicio che il contributo di queste Organizzazioni Sindacali sia utile alla definizione del ROF, alleghiamo alla presente il documento con le nostre osservazioni porgendo i migliori saluti.

Related posts

Leave a Comment

prova

altri dipartimenti fgu