Prima riunione all’ARAN della Commissione paritetica sui sistemi di classificazione professionale

Si è insediata il 27 maggio la commissione paritetica sui sistemi di classificazione professionale prevista dall’art.69 del CCNL Istruzione e Ricerca (Sezione Ricerca) – Triennio 2016-2018, propedeutica all’apertura della trattativa per il rinnovo del CCNL del comparto Istruzione e Ricerca.

L’ARAN ha aperto i lavori richiamando i compiti che il CCNL assegna alla Commissione, a partire dalla valutazione dell’impatto che le novità normative e i cambiamenti organizzativi e lavorativi intervenuti in questi anni hanno avuto sull’ordinamento professionale dei vari livelli, ribadendo la specificità dei profili Ricercatore e Tecnologo. Pur senza entrare più di tanto nel merito delle questioni, tutte le OO.SS. hanno dato la propria disponibilità a confrontarsi sui temi proposti dall’ARAN, anche in tempi serrati.

FGU-Dipartimento Ricerca, in particolare, ha richiamato la necessità di una riflessione sulla “difficile” progressione di carriera dei R&T che, come le stesse analisi presentate dall’ARAN confermano, per il 66% sono ancora “intrappolati” nel III livello.   

Data la complessità e la rilevanza dei temi da trattare (l’ultimo intervento sull’ordinamento professionale degli Enti di Ricerca risale al DPR 171 del 1991) si è deciso di calendarizzare le riunioni su singoli e specifici temi.

Il prossimo incontro si terrà il 21 giugno e tratterà delle problematiche relative ai ricercatori e i tecnologi.

La delegazione di FGU-Dipartimento RICERCA

https://www.anpri.fgu-ricerca.it/wp-content/uploads/2019/05/FGU_COM_ARAN_30-maggio.pdf

Post correlati

Lascia un commento

Vai alla barra degli strumenti