Ultime notizie 

Un bando per attrarre giovani ricercatori al Sud

Brains2South

 

La Fondazione Con il Sud ha promosso il bando “Brains2South”, dal valore complessivo di 3,5 milioni di euro, con l’intento di “attrarre giovani eccellenze nei centri di ricerca e nei dipartimenti universitari del Sud, nell’ottica di rafforzare i legami con il resto del mondo e come opportunità per sviluppare e potenziare carriere indipendenti”.
Brains2South è rivolto a ricercatori italiani e stranieri che operano all’estero o in Italia al di fuori delle regioni che potrebbero diventare loro sedi, cioè Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sardegna e Sicilia.

Ogni candidato può proporre una sola proposta di ricerca applicata, che deve essere a “forte valenza innovativa, capace di individuare soluzioni pratiche e specifiche” in campo tecnologico, energetico, manifatturiero, nanotecnologico, ICT, agroalimentare, biomedico, farmaceutico, diagnostico, ma anche nella conservazione dei beni culturali o ambientali.

Ulteriori informazioni (in italiano ed inglese) riguardanti le modalità di partecipazione al bando, che scade il 7 ottobre 2015, sono disponibili qui.

 

Questa notizia è stata pubblicata nella newsletter ANPRI del 24 settembre 2015.

Non sei ancora iscritto? Iscriviti alla nostra newsletter!

Post correlati

Lascia un commento

Vai alla barra degli strumenti