News 

Ricerca: il 22 aprile a Tokyo seminario dei “Cervelli italiani in Giappone”

ROMA, 8 aprile – Si avvicina la Giornata della Ricerca Italiana nel Mondo 2022, che si celebra il 15 aprile, anniversario della nascita del genio italiano Leonardo Da Vinci. L’Ambasciata italiana in Giappone, in collaborazione con l’Associazione dei Ricercatori Italiani in Giappone (AIRJ) e l’Istituto italiano di cultura di Tokyo, ha deciso di organizzare il seminario “Cervelli italiani in Giappone: Ricercatori italiani che studiano neuroscienze in Giappone”.
L’evento si terrà venerdì 22 aprile alle ore 17 presso la sede dell’IIC, sotto l’egida di “Italian Samurai”, l’iniziativa che prevede la divulgazione di una serie di video-testimonianze di alcuni tra i più qualificati ricercatori italiani stabilmente inseriti in Giappone nei settori Stem (scienza, tecnologia, ingegneria, matematica).
Il seminario si terrà alla presenza di Alberto Manai (direttore dell’IIC), di Gianluigi Benedetti (ambasciatore d’Italia in Giappone) e di Sarah Cosentino (Waseda University, presidente AIRJ).
Le neuroscienze sono un campo multidisciplinare che cerca di districare le funzioni cognitive cerebrali e di comprendere le basi biologiche dell’apprendimento, della memoria, della coscienza e di tutti i comportamenti tipicamente umani. Il cervello umano è un organo affascinante che controlla il sistema nervoso e che ancora non riusciamo a capire completamente, ma i recenti progressi nella gestione dei big data e nell’intelligenza artificiale stanno spingendo questo settore verso nuove frontiere.

La ricorrenza:
https://www.esteri.it/it/diplomazia-culturale-e-diplomazia-scientifica/cooperscientificatecnologica/giornata-della-ricerca-italiana/

Related posts

Leave a Comment

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: