Definiti dal MIUR i programmi di ricerca che consentono la chiamata diretta dei vincitori da parte delle università

Il MIUR ha trasmesso pochi giorni fa alla Corte dei conti e al competente Ufficio Centrale di Bilancio il testo del Decreto Ministeriale n. 963 del 28 dicembre 2015 riguardante l’identificazione dei programmi di ricerca di alta qualificazione, finanziati dall’Unione europea o dal MIUR, i cui vincitori (ai sensi dell’art. 1, comma 9, della legge n. 230/2005 e successive modificazioni) possono essere chiamati direttamente dalle università a ricoprire posti di Professore di ruolo di I e di II fascia e di Ricercatore a tempo determinato.

I programmi devono avere una durata almeno triennale e non devono essersi conclusi, al momento della proposta di chiamata, da più di tre anni. Quest’ultimo termine è aumentato di un anno per la nascita di ciascun figlio.

I programmi di ricerca finanziati dal MIUR che rendono possibile la chiamata sono:

  1. il programma “Rita Levi Montalcini per Giovani Ricercatori”, per il quale è possibile la chiamata diretta dei vincitori come Ricercatori universitari a tempo determinato di tipo b);
  2. il programma “SIR-Scientific Independence of Young Researchers”, per il quale la chiamata diretta dei vincitori è prevista con inquadramento come Ricercatori universitari a tempo determinato di tipo lettera a). Nel caso in cui i vincitori del programma siano già titolari di contratti di questo tipo e la durata del programma di ricerca superi la durata residua del contratto, per la parte residua del programma è conferito un assegno di ricerca di importo pari a quello del contratto da Ricercatore di tipo a). I vincitori del programma che abbiano superato la valutazione prevista per la proroga di un contratto di tipo a) possono essere inquadrati da subito per chiamata diretta, previo nulla osta del MIUR, in qualità di Ricercatori di tipo b).

Per quanto riguarda i Programmi di ricerca finanziati dall’UE, il decreto identifica:

  1. i programmi ERC:
  1. Starting Grants”, i cui vincitori possono essere inquadrati come Ricercatori di tipo b);
  2. Consolidator Grants”, i cui vincitori possono essere inquadrati come Ricercatori di tipo b) o come Professori di ruolo di II fascia;
  3. Advanced Grants”, i cui vincitori possono essere inquadrati come Professori di ruolo di I o di II fascia.
  1. i programmi di durata triennale “International Outgoing Fellowships” o “Individual Fellowships” delle Marie Curie Actions, limitatamente al tipo “Global Fellowships”, i cui vincitori possono essere chiamati come Ricercatori di tipo b).

 

.

Questa notizia è stata pubblicata nella Newsletter ANPRI n. 3 dell’11 febbraio 2016.

Non sei ancora iscritto? Iscriviti alla nostra newsletter!

Post correlati

Lascia un commento

Vai alla barra degli strumenti