Comunicati CREA News Ultime notizie 

CREA: COMUNICATO SINDACALE Passaggi di livello per ricercatori e tecnologi del CREA: commissioni lente e mancato rispetto degli impegni presi

Passaggi di livello per ricercatori e tecnologi del CREA:

commissioni lente e mancato rispetto degli impegni presi

 

 

 

Ad ottobre 2020 furono pubblicati i bandi di selezione per soli titoli, ai sensi dell’art. 15 CCNL 2004-2006, per le progressioni di carriera del profilo professionale di ricercatore e tecnologo.

La precedente gestione commissariale e la precedente direzione generale, a compensazione del ritardo nell’emanazione del bando, avevano garantito che le selezioni sarebbero state fatte in tempi rapidissimi, con l’obiettivo di arrivare all’inquadramento nel nuovo livello, per i vincitori, entro fine 2020 per almeno 3 selezioni su 4.

Siamo a fine aprile 2021 (a cinque mesi dalla scadenza di bandi di selezione che si sarebbero dovuti concludere entro la fine del 2020!), e sono state pubblicate le graduatorie solo per il concorso a Tecnologo di II livello. Non è noto lo stato di avanzamento dei lavori delle altre commissioni.

Siamo ben consci che questi ritardi non possono essere addebitati né al Presidente, né al Direttore Generale, che hanno entrambi preso servizio dopo la pubblicazione dei bandi. Siamo inoltre ben consci che la selezione è complicata da una scheda di valutazione “lunare”, che dettaglia all’inverosimile i titoli e le attività valutabili dei R&T, relegando, tra le altre cose, la produzione scientifica ad un ruolo del tutto marginale. Su questa scheda di valutazione  abbiamo espresso sempre parere contrario, immaginando le lungaggini che l’adozione di una tabella del genere avrebbe potuto comportare nel lavoro delle commissioni.

 

A questo punto, riteniamo però che le progressioni  debbano essere concluse in tempi rapidi, per il rispetto dovuto a tutti i Ricercatori e Tecnologi coinvolti.

Chiediamo pertanto che:

  • l’Amministrazione solleciti le commissioni a concludere i lavori nel più breve tempo possibile, fissando un limite temporale chiaro e ravvicinato entro il quale concludere i lavori, in modo da dare certezze  al personale R&T sui tempi di chiusura delle selezioni;
  • il personale risultato vincitore nelle selezioni a primo tecnologo sia inquadrato immediatamente nel nuovo livello, con il conseguente adeguamento stipendiale.

Cordiali saluti,

 

FGU Dipartimento Ricerca presso il CREA

 

Roma, 27 aprile 2021

https://www.anpri.fgu-ricerca.it/wp-content/uploads/2021/04/CREA_20210427_-concorso.pdf

Related posts

Leave a Comment

prova

altri dipartimenti fgu