Comunicati ANPRI News 

Audizione alla Camera sulle proposte di Legge n. 738/2019 e n. 1608/2019

Comunicato 21 giugno 2019

Mercoledì 19 giugno FGU-Dipartimento Ricerca ha partecipato ad una audizione presso la Commissione Cultura, scienza e istruzione della Camera dei Deputati che sta esaminando progetti di legge d’iniziativa parlamentare volte a introdurre misure per ridurre, o almeno contenere, il precariato nelle Università e negli Enti Pubblici di Ricerca (EPR).

La Commissione ha ascoltato le OO.SS. che sono state inviate ad esprimere un parere su due proposte di legge recanti: Norme in materia di reclutamento e stato giuridico dei ricercatori universitari di ruolo a tempo indeterminato e dei ricercatori a tempo determinato e sulla programmazione del fabbisogno organico delle università nonché modifiche alla disciplina relativa all’assunzione del personale (C. 783 Torto e C. 1608 Melicchio).

Di particolare interesse per gli EPR è la proposta di legge n.1608 (qui allegata) che introduce due tipologie di contratto a tempo determinato: pre-doc e post-doc. 

FGU-Dipartimento Ricerca ha espresso interesse e apprezzamento per l’impianto generale delle proposte volte a disciplinare e favorire il reclutamento di ricercatori nelle università e negli enti di ricerca, suggerendo da subito la necessità che si trovino anche le adeguate risorse finanziarie per garantire cadenze regolari dei reclutamenti nelle Università e negli EPR.

Il testo della proposta C. 1608, in particolare, potrà essere comunque migliorato se, come sembra da questa prima stesura, vi sia veramente la volontà, di dare un indirizzo unitario al Sistema ricerca del Paese, implementando strumenti comuni di accompagnamento al reclutamento che, considerando le esperienze trascorse, contribuiscano ad una maggiore valorizzazione delle specificità degli EPR e ad una effettiva circolarità delle risorse umane.

Nell’ottica evidenziata, FGU-Dipartimento Ricerca ha segnalato alla Commissione la necessità di modificare l’art. 2 della proposta C. 1608 che attualmente sembra indicare per i contratti “post-doc” “…un professore di I o di II fascia responsabile del progetto di ricerca del ricercatore in formazione; …”, escludendo in tal modo dirigenti di ricerca e primi ricercatori EPR.

Sulle questioni trattate nelle due proposte C. 738 e C. 1608 FGU-Dipartimento Ricerca si è riservata di far avere alla Commissione un contributo più articolato.

FGU-GILDA UNAMS – Dipartimento Ricerca

https://www.anpri.fgu-ricerca.it/wp-content/uploads/2019/06/20190621_com_FGU-DR_audizione-x-CC.-738-e-1608_def.pdf

Post correlati

Lascia un commento

Vai alla barra degli strumenti