Comunicati INFN News Ultime notizie 

Comunicato FGU-ANPRI 2 febbraio: Trattative INFN del 22 e 27 gennaio 2021

Gli scorsi 22 e 27 gennaio si sono tenuti, per via telematica, due incontri tecnici con la delegazione INFN, con il seguente ordine del giorno:

  1. Comunicazioni su stabilizzazioni e stato CCNI
  2. Confronto sul disciplinare del Lavoro Agile
  3. Confronto sul sistema di Misurazione e Valutazione della Performance
  4. Varie ed eventuali.

Comunicazioni su stabilizzazioni

L’INFN ha promesso lo scorso anno che avrebbe assunto i colleghi stabilizzabili “comma 1 prioritari” entro il mese di Marzo 2021. A seguito di una sentenza del consiglio di Stato l’INFN ha già proceduto all’assunzione di una persona, FGU aveva più volte suggerito di procedere immediatamente anche per le altre 54 persone di questa categoria. A fronte delle disponibilità finanziarie attuali del decreto di riparto dei fondi del decreto rilancio (45 M€ di cui circa 9,7 M€ per l’INFN) e della legge di stabilità (25 M€ per tutti gli Enti MUR) abbiamo chiesto che siano stabilizzati anche i 24 colleghi “comma 1 non prioritari” e che siano organizzati i concorsi riservati per i colleghi “comma 2”. Come unica risposta l’INFN si è limitato a ribadire solo il proprio impegno ad assumere i “comma 1 prioritari”. Ci aspettiamo che nel prossimo Direttivo di febbraio l’INFN proceda alla loro assunzione, come dall’impegno preso dal Presidente e più volte ribadito, e avvii una discussione per quanto riguarda le rimanenti tipologie.

Confronto sul disciplinare del Lavoro Agile

È stato raggiunto un accordo sul testo del nuovo disciplinare dopo che sono state accolte buona parte delle osservazioni fatte dalle OO.SS. riguardo la finalità e gli obiettivi nonché la natura e la disciplina del rapporto di lavoro agile. Siamo tuttavia perplessi che argomenti quali lavoro agile, POLA e valutazione della performance vengano discussi a livello del singolo ente senza che ci sia un quadro definito a livello del Contratto di Lavoro Nazionale che dovrebbe indicare una cornice normativa di riferimento.

Confronto sul sistema di Misurazione e Valutazione delle Performance

            L’Ente ha presentato un disciplinare sulla Misurazione e Valutazione delle Performance che riteniamo non condivisibile in questa forma e per molti aspetti confuso. Come FGU riteniamo che tale tema sia di fondamentale importanza e vada affrontato con la dovuta attenzione nei confronti di tutto il personale. Così come si è cercato di fare per il disciplinare sul lavoro agile, siamo come FGU disponibili ad un approfondimento dell’argomento in tutta la sua complessità. A nostro avviso tale approfondimento non ha ancora raggiunto la dovuta maturazione e quindi abbiamo ritenuto frettoloso il tentativo dell’Ente di concludere il percorso con l’approvazione nel Direttivo di gennaio. Questo ha provocato un forte dissenso al tavolo delle trattative, ed a seguito dell’abbandono del tavolo da parte delle altre OO.SS. non abbiamo ritenuto fosse costruttivo continuare la discussione con l’ente.

Suscita peraltro notevole preoccupazione l’impatto che tali innovazioni possono potenzialmente avere sulla struttura organizzativa dell’Ente. Da questo punto di vista riteniamo che il lavoro preparatorio non sia, al momento, sufficientemente approfondito, soprattutto in considerazione che meccanismi di questo genere vanno considerati un processo in divenire di innovazione organizzativa e devono costruirsi attraverso il consenso di tutti gli attori coinvolti.

        La delegazione INFN di

FGU-Dipartimento Ricerca-ANPRI

https://anpri.fgu-ricerca.it/wp-content/uploads/2021/02/comunicato-FGU-ANPRI-Trattative-INFN-del-22e27-gennaio-2021.pdf

Related posts

Leave a Comment

prova

altri dipartimenti fgu