News 

CNR: rinnovato l’accordo di collaborazione con la Marina Militare

ROMA, 4 aprile– Una sinergia in ambito di ricerca militare, particolarmente importante negli attuali scenari geopolitici. Con questo obiettivo il 29 marzo scorso è stato siglato un accordo di collaborazione tra CNR e Marina Militare. A firmare l’intesa il Capo di Stato Maggiore della Marina, Ammiraglio di squadra Enrico Credendino, e la presidente del Consiglio Nazionale delle Ricerche, Maria Chiara Carrozza. L’atto, in realtà, rinnova la consolidata partnership che ormai prosegue dal 2015 con conferme cadenzate ogni tre anni.
“Il CNR svolge e promuove attività di ricerca nei principali settori di sviluppo delle conoscenze e delle loro applicazioni mediante l’integrazione di discipline diverse e innovative, traguardando come obiettivo lo sviluppo scientifico, tecnologico, economico e sociale del Paese, anche attraverso accordi di questo tipo. Con la Marina Militare potremo attivare sinergie in svariati ambiti, dal Programma nazionale di ricerca in Antartide ai programmi ‘dual use’ nel contesto della ricerca militare. L’accordo potrà stimolare pertanto importanti occasioni di confronto, sviluppo e approfondimento relativamente a progetti nazionali di interesse tecnologico comune, a percorsi strategici per la ricerca tecnologica, per obiettivi di interesse con particolare riferimento al settore difesa e sicurezza, per la valorizzazione della ricerca fondamentale ai fini dell’Innovazione tecnologica militare”, ha commentato la presidente Carrozza.
Il percorso di collaborazione tra la Marina e il CNR ha lo scopo di individuare soluzioni tecnologiche innovative di possibile impiego per lo sviluppo dello Strumento Marittimo del futuro. Questa cooperazione ha già consentito di raggiungere importanti traguardi nel campo dell’idrodinamica navale e oggi punta a sviluppare sinergie in settori di strategico interesse, quali l’ambiente subacqueo, i veicoli autonomi e le Unità navali di futura generazione.

Related posts

Leave a Comment

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: